Il progetto delle Dodici Lune, ovvero le dodici creazioni realizzate ispirandomi alle lune della tradizione antica e pagana, questo mese vede protagonista la Luna della Vendemmia, o Harvest Moon, nota ovviamente anche con moltissimi altri nomi.

Quello di settembre è l'ultimo raccolto, quello dell'uva, che ci regalerà l'inebriante vino (che gli antichi pensavano fosse un tramite per entrare in contatto con il divino). Ci avviciniamo alla stagione del riposo e dell'introspezione: si fanno provviste, e ci si preoccupa della loro corretta conservazione, si tirano le somme di quanto abbiamo raccolto, prodotto, imparato, e si riflette sulla circolarità dell'esistenza, di cui l'autunno è un cruciale passaggio.

Harvest Moon riflette particolarmente il mio amore per questa stagione, nella scelta degli elementi ricchi e vistosi, nel contrasto cromatico tra il bianco, il rosso granato e il bronzo, nel suo gusto antico e tribale, da dea. 

La collana si struttura come un pendente formato da una "luna" di amazzonite bianca, decorata da catenelle, una fila di tre sfere di granato rosso sangue e un connettore circolare traforato. Anche la catena è caratterizzata da tre granati per lato, e poi prosegue con due fili di maglie robuste, per una lunghezza totale di 50 cm circa (25 cm per lato). 

Pochi elementi contribuiscono a dar vita ad una collana che - tra colori e rotondità - richiama la pienezza. Il suo invito è epicureo: raccogliete i vostri ultimi migliori frutti, le vostre uve più mature, spremete le vostre energie, inebriatevi con sapienza. Un pezzo quindi speciale per momenti speciali, celebrativi, significativi, che tocca il vostro lato più intenso e mistico.

 

Il progetto delle Dodici Lune ve l'ho raccontato anche qui, nel mio blog.

 

The Twelve Moons project, or the twelve creations inspired by the moons of the ancient and pagan tradition, this month sees Harvest Moon as protagonist.

September's is the last harvest, the one of grapes, which will give us the heady wine (which the ancients thought was a means to get in touch with the divine).

We approach the season of rest and introspection: we make provisions, and we worry about their correct conservation, we sum up what we have collected, produced, learned, and reflect on the circularity of existence, of which the autumn is a crucial step.

Harvest Moon particularly reflects my love for this season, in the choice of rich and showy elements, in the chromatic contrast between white, garnet red and bronze, in its ancient and tribal taste, fit for a goddess.T

he necklace is structured like a pendant formed by a "moon" of white amazonite, decorated with small chains, a row of three blood-red garnet spheres and a circular perforated connector. The chain is also characterized by three garnets per side, and then continues with two strands of sturdy mesh, for a total length of approximately 50 cm (25 cm per side).

Few elements contribute to giving life to a necklace that - between colors and roundness - recalls fullness. Its invitation is epicurean: gather your last best fruits, your ripest grapes, squeeze your energies, get intoxicated but with wisdom.

A special piece for special, celebratory, meaningful moments, touching your innermost mystic side.

Dodici Lune - Harvest Moon

SKU: LUNA067
€55.00Prezzo
  • Componenti metallici in lega per bigiotteria nickel free.

    Pietre naturali.

     

     

     

     

© 2020 by Hic Sunt Monstra. Proudly created with Wix.com

Hic Sunt Monstra di Simona Bonanni - P.Iva 06499490487

Sede legale: via Giuseppe Becherini 115 - 59100 Prato (PO)

E-mail: info@hicsuntmonstra.it

Cookie Policy     Privacy Policy  

  • Facebook Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon