Il progetto Dodici Lune per l'anno 2020 incontra lo splendore delle antiche divinità, per proporvi dodici creazioni, una al mese, con un richiamo sia alla luna che alla antiche tradizioni, in una personalissima rivisitazione.

Febbraio porta Selene, in una dimensione decisamente meno filologica e mitologica, semmai più neoromantica e fiabesca. 

Selene, in greco risplendente, luminosa, è, come tipico di molte mitologie antiche, connessa a legami d'amore e di passioni con altri dei o con umani, amori impossibili, rubati, contrastati. Di lei si innamorò l'oscuro e selvatico Pan, come anche il fratello Helios (il sole). Lei si innamorò invece del mortale Endimione, costretto da Zeus ad un sonno di 30 anni come punizione.

Nella tradizione Selene è caratterizzata da vesti luminose e pelle chiara, porta il simbolo della falce di luna e ha svariati riferimenti alla sessualità e alla maternità. 

Di questa luna ho colto l'aspetto della luminosità, dell'eleganza e quella certa intrinseca solitudine tipica nelle figure lunari, nelle figure regali e negli amori complessi. Questi aspetti sono ben espressi dall'illustrazione al centro del cammeo: una figura femminile che riversa la sua luce lunare sul mondo.

La collana, strutturata su due livelli, si completa con due connettori rigidi da cui dipartono due file di catena per lato, le cui maglie sono arricchite da sfere di agata bianca con patina iridescente. La stessa agata decora la parte finale del cammeo. Da una catena più corta pende invece una composizione con rombo filigranato, falce di luna rovesciata e cammeo handmade di 20 mm circa realizzato in resina con intrusioni di pigmenti e flakes.

Senza essere intrinsecamente storica, Selene raccoglie il messaggio e la complessità di un'altra dea lunare e lo trasforma in una collana vistosa ed elegante per donne/dee luminose e desiderose di sfoggiare senza dichiarare una simbologia diretta.

Se siete quella donna il resto della magia lo farete voi.

La catena più corta è 36 cm circa.

La catena più lunga misura 50 cm circa (25 cm per lato, connettori inclusi).

 

Selene sarà accompagnata da una fialetta di Sentore di Luna (sale rosa e puri oli essenziali) che stupirà il vostro naso con effluvi freschi e notturni.

 

 

[Desideri poter realizzare una tua versione personale di Selene? Contattami per dettagli]

 

 

The Twelve Moons project for the year 2020 meets the splendor of the ancient divinities, to offer you twelve creations, one per month, with a reference to both the moon and ancient traditions, in a very personal reinterpretation.

February brings Selene, in a less philological and mythological dimension, indeed in a more neo-romantic and fairytale style.

Selene, which in Greek means resplendent, luminous, is like in many ancient mythologies connected to bonds of love and passions with other gods or with humans, impossible, stolen, contrasted loves. The dark and wild Pan fell in love with her, as did her brother Helios (the sun). Instead, she fell in love with the human Endymion, forced to sleep 30 years by Zeus as punishment.

In the tradition Selene is characterized by bright clothes and pale skin, she bears the symbol of the crescent moon and has various references to sexuality and maternity.

Of this moon I have caught the aspect of brightness, elegance and that certain intrinsic solitude, typical in lunar figures, in royal figures and in complex loves. These aspects are well expressed by the illustration in the center of the cameo: a female figure who pours its moonlight over the world.

The necklace, structured on two levels, is completed with two rigid connectors from which two rows of chain per side branch off, the links of which are enriched with white agate spheres with iridescent patina. The same agate decorates the final part of the cameo. From a shorter chain hangs a composition with filigree rhombus, inverted crescent moon and handmade cameo of about 20 mm made of resin with intrusions of pigments and flakes.

Without being intrinsically historical, Selene collects the message and the complexity of another lunar goddess and transforms it into a showy and elegant necklace for bright women / goddesses who want to show off without declaring a direct symbolism.

If you are one of those women, you will do the rest of the magic yourself.

The shortest chain is approximately 36 cm.

The longest chain measures approximately 50 cm (25 cm per side, connectors included).

 

[Do you want  your own version of Selene? Contact me for details]

Dodici Lune: Selene

SKU: LUNA033
€ 42,00Prezzo
  • Componenti metallici in lega per bigiotteria nickel free.

    Vetro.

    Pietre naturali.

© 2020 by Hic Sunt Monstra. Proudly created with Wix.com

Hic Sunt Monstra di Simona Bonanni - P.Iva 06499490487

Sede legale: via Giuseppe Becherini 115 - 59100 Prato (PO)

E-mail: info@hicsuntmonstra.it

Cookie Policy     Privacy Policy  

  • Facebook Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon