Fila, svolgi, taglia.

Così è la vita, una trama a volte semplice, a volte complessa, che termina quando il filo si spezza.

Queste facevano le Moire, le dee greche del destino, esempio di quella triplicità che sembra tornare frequentemente in mitologia: Cleto, Lachesi e Atropo trovano il loro corrispettivo nelle Parche romane e nelle Norne norrene come dee preposte al destino, ma si rispecchiano sovente in altre forme di triplicità, non ultima quella legata alle dee lunari. 

 

Di queste signore del Fato si dice che neanche i padri degli dèi potessero comandarle o disfare ciò che loro avevano deciso. Erano una forza primigenia, super partes e incorruttibile, il cui solo nome incuteva senso di rispetto e ineluttabilità.  Una svolgeva il filo, una ne stabiliva la lunghezza, una lo tagliava. La vita di ognuno regolata come il più semplice dei lavori manuali, legato ad un'altra arte che spesso raffigura l'esistenza: quello della tessitura e della trama.

 

La mia interpretazione delle "tre dee in una"  si trasforma in una strana creatura dal tocco dolce, romantico e un po' retrò, in cui convergono tuttavia anche elementi di gusto quasi punk.

Un assieme di componenti metallici e catene (simbolo del filo della vita) convergono al centro di un cerchio (la ciclicità dell'esistenza) in cui sono racchiuse le forbici di Atropo.

Ma il vero cuore di questa creatura è la teca in plexiglass e metallo che racchiude una composizione di nastro di seta cruda e di rete di iuta, ovvero la trama della nostra esistenza, complessa e risplendente, fatta di ruvidezza e meraviglia.

Al centro di questo intreccio spicca la presenza di un fiore secco dal colore candido.

 

Uno dei miti più antichi diventa così un pezzo insolito e curioso, tutto da interpretare, anche secondo la propria sensibilità: perché dove il Fato sembra essere qualcosa di inderogabilmente stabilito, ecco che la vita ci regala fioriture improvvise che ingarbugliano il filo, e ne traggono una diversa tessitura.

 

 

 

 

 

Goddess within - Moire

€ 45,00Prezzo
Tonalità metallo: Argento
Esaurito
  • Componenti metallici in lega per bigiotteria nichel free.

    Tessuto.

    Plexiglass.