"Le donne non dovrebbero avere potere sugli uomini, bensì su se stesse."

(Mary Shelley)

 

Dedicata alla scrittrice Mary Shelly, che non solo è la madre del "Frankenstein" ma che fu anche una donna controcorrente e una femminista ante-litteram, The Bride celebra la moglie del mostro per eccellenza, così come ci è stata trasmessa dal film in b/n della Universal, che al di là di essere un semplice sequel di successo ci regala anche numerosi spunti di riflessione sul femminile. Creata apposta come una novella Eva per tenere compagnia alla Creatura, ella si ribella alla sua e all'altrui mostruosità, ribadendo pur tuttavia la fondamentale domanda su chi sia veramente il mostro. The Bride si caratterizza per una struttura semplice ma non banale, con un cammeo 30x40 mm tecnica vetro su stampa, sorretta da un connettore a pugno massiccio e stilizzato, che appare quasi come una delle enormi mani della Creatura. La catena a piccoli grani di rosario, lunga 50 cm circa, regala un tocco di delicata eleganza ad una composizione visivamente potente e oscura. The Bride vuol essere quindi simbolo non solo di insolita e gotica bellezza, ma anche un tributo alle donne in battaglia, alle loro cicatrici, alla loro tenacia, con un pensiero a Mary, che ha fatto della sua vita e della sua carriera una scelta di libertà. 

 

[ENGLISH]

 

Dedicated to the writer Mary Shelly, who is not only the mother of "Frankenstein" but who was also a non conformist woman and an ante-litteram feminist, The Bride celebrates the monster's wife par excellence, as it was transmitted to us by the b/n movie by Universal, which, beyond being a simple successful sequel, also gives us numerous ideas for reflections. Created on purpose as a new Eve to keep company with the Creature, she rebels against her and others' monstrosities, while nevertheless reaffirming the fundamental question as to who the monster really is. The Bride is characterized by a simple but not trivial structure, with a 30x40 mm cameo, glass technique on print, supported by a massive and stylized fist connector, which appears almost as one of the huge hands of the Creature. The chain with small beads of rosary, about 50 cm long, gives a touch of delicate elegance to a visually powerful and dark composition. The Bride therefore wants to be a symbol not only of unusual and gothic beauty, but also a tribute to women in battle, to their scars, to their tenacity, with a thought to Mary, who made her life and career a choice of freedom. 

[Otto Marzo] - The Bride

SKU: MON042
€32.00Prezzo
  • Componenti metallici in lega per bigiotteria nickel free.

    Vetro.

    Cristalli.

© 2020 by Hic Sunt Monstra. Proudly created with Wix.com

Hic Sunt Monstra di Simona Bonanni - P.Iva 06499490487

Sede legale: via Giuseppe Becherini 115 - 59100 Prato (PO)

E-mail: info@hicsuntmonstra.it

Cookie Policy     Privacy Policy  

  • Facebook Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon