Parola alle donne è più che una collezione: è un'idea che mi accompagnerà per tutto il 2022, un filo rosso che unisce letteratura e femminile alle mie creature, al fine di trasmettere un messaggio di meraviglia e di bellezza che superi le costrizioni che spesso le donne si portano addosso, e per trovare nuovi modi di raccontare l'altra metà del cielo. 

 

Tu non sai è uno scrigno che coniuga la mia passione per il femminile a quella per per la letteratura e per la natura. Ho infatti scovato una splendida lirica di Alda Merini che canta la natura come metafora dell'arte poetica e del sogno, e che ci trasporta in una foresta che vive e pulsa come un corpo bisognoso di libertà e meraviglia.

 

La comunione tra donna e Natura è qualcosa di profondo e ancestrale, e l'idea di dare voce al femminile sposa la parola  poetica, che è preziosa, vasta, simbolica. 

Tu non sai ruba il suo nome al titolo di questa poesia. Celebra così qualcosa di misterioso, adatto ad essere celato all'interno di un scrigno, ma anche desideroso di essere rivelato, come una donna che vuole uscire allo scoperto con tutta la sua bellezza, o una poesia che vuole girare il mondo, o le meraviglie di una foresta che vogliono portare un messaggio di rispetto per la Vita.

 

La scatola è color crema, spugnata in tonalità marrone bruciato e bronzo. Sul coperchio, all'interno di una cornice, spicca un estratto significativo della poesia, decorato da una manciata di muschio.  È un scrigno pensato per riporre monili o piccoli segreti.

Gli elementi decorativi sono realizzati i gesso ceramico, resina e fimo. 

 

La scatola misura 13x17x9

[Parola alle donne] - Tu non sai

€ 40,00Prezzo
  • Legno.

    Gesso ceramico.

    Fimo.

    Resina.