Parola alle donne è più che una collezione: è un'idea che mi accompagnerà per tutto il 2022, un filo rosso che unisce letteratura e femminile alle mie creature, al fine di trasmettere un messaggio di meraviglia e di bellezza che superi le costrizioni che spesso le donne si portano addosso, e per trovare nuovi modi di raccontare l'altra metà del cielo.

 

Le figure femminili di Poe, con la loro eterea e cupa bellezza, fragili come fantasmi e crudeli come ossessioni, sono un'icona singolare e drammatica di quelle che sono le figure femminili in letteratura: dark ladies diafane e sfortunate, muse drammatiche, un po' vampire e un po' vittime, sospese tra sogno e incubo. 

 

Ho scelto Ligeia, regina di un regno voluttuoso e barocco in cui il protagonista culla l'ossessione per la moglie scomparsa prematuramente. L'ho raffigurata in una scatola laccata color cioccolato con spugnature nere, decorata sul coperchio da un ritratto di una creatura fantasma, mentre sui lati campeggiano due corvi alati neri invecchiati.

 

Eleganza, simbolismo e inquietudine sono al cuore di questa immagine femminile così poco tratteggiata, eppure così ricca di fascino. Uno spirito antico, un demone che non può essere esorcizzato, imprescindibile dal nero del pizzo e da libri polverosi.

 

 

 

 

 

 

[Parola alle donne] - Ligeia

€ 25,00Prezzo
  • Legno

    Gesso