• Simona

Dodici Lune: Pietre di Luna


Ogni anno, all'interno del progetto Lùnica, propongo una collezione di monili che ho chiamato Dodici Lune: una creatura lunare al mese, dodici creature lunari legate da un unico tema.


Tutto iniziò con la reinterpretazione delle dodici lune piene della tradizione pagana. Poi ci sono state le divinità lunari. Infine la luna e le streghe. Quest'anno una parte di voi, attraverso una votazione nel mio canale Telegram, ha scelto luna e pietre. ecco quindi che nasce Pietre di Luna.

È un tema che mi stimola ad uscire da una mia certa comfort zone. Sull'argomento c'è tanto e c'è poco allo stesso tempo: è tutta una questione di interpretazione. E questo ovviamente mi piace tantissimo.


Succederà perciò che ogni mese sceglierò una pietra che in qualche modo racconti la bellezza e la magia della luna, per una qualche corrispondenza astrale, o per una leggenda, o una fiaba, per qualche antichissima tradizione o per qualche moderna rivisitazione. E più non posso dirvi, o vi sciupo la sorpresa.


Certo è che luna e cristalli sono da tempo immemore legati a filo doppio da una visione mistica della materia e da sottili corrispondenze di elementi: una su tutte il potere della luce lunare di purificare e riequilibrare l'energia delle pietre usate in cristalloterapia. Alcuni minerali, per altro, hanno delle tonalità che subito richiamano una selenica luminosità. Penso alla pietra di luna (adularia) e alla moonstone (labradorite bianca), senza dimenticare proprio la selenite e il quarzo ialino!

Nelle mie storie Instagram di questi giorni vi chiederò quali pietre associate di più alla luna: se mi seguite, non mancate di passare a dire la vostra.


L'appuntamento con Pietre di Luna sarà l'ultimo lunedì di ogni mese. Accompagnerà il monile un piccolo prezioso omaggio: due coni d'incenso artigianali realizzati per me da Surya - I doni della natura con essenze locali di alloro o cedro. Perché la magia viaggia anche nell'aria.